Comune di San Marcello Pistoiese

Calendario Eventi

« Giugno 2017 »
L M M G V S D
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30    

Contesto Pagina

In primo piano

REGIONE TOSCANA

REFERENDUM POPOLARE REGIONALE CONSULTIVO
sulla proposta di legge regionale
"Istituzione del Comune di San Marcello Piteglio"



MANIFESTO CONVOCAZIONE COMIZI (11 Kb - pdf)


Apertura straordinaria dell'ufficio elettorale
L'Ufficio elettorale sarà aperto in via straordinaria per consegnare le tessere o rilasciare i duplicati ININTERROTTAMENTE:
VENERDI' 6 E SABATO 7 MAGGIO dalle 9.00 alle 18.00
DOMENICA 8 MAGGIO, giorno della votazione, DALLE 7.00 ALLE 22.00
Commissione elettorale per la nomina degli scrutatori del seggio elettorale


La Commissione elettorale comunale per la nomina degli scrutatori di seggio in occasione del Referendum consultivo dell'8 e 9 maggio 2016 si è riunita in seduta pubblica il giorno 15 aprile 2016 alle ore 9.30 nei locali della Sala Giunta del Palazzo Comunale - Via P. Leopoldo, 10/24.

Composizione e nomina dei componenti dei seggi elettorali
L'ufficio elettorale di sezione per il Referendum è composto da:
- 1 Presidente
- 1 Segretario
- 3 scrutatori di cui uno, nominato dal Presidente, assume le funzioni di vicepresidente.

Il funzionamento e le operazioni all'interno dei seggi elettorali sono descritte direttamente nel Verbale di Sezione predisposto dalla Regione Toscana che permette di individuare tutti i passaggi procedurali che devono essere svolti nel corso delle operazioni di voto e di scrutinio.


Verbale di Sezione VERBALE DI SEZIONE (327 Kb - pdf)

I presidenti delle sezioni elettorali sono nominati dalla Corte d'Appello di Firenze.
Ogni presidente nomina il proprio segretario che deve essere un elettore del comune, in possesso del titolo di studio non inferiore al diploma di istruzione secondaria di secondo grado e non incorra in una delle cause di esclusione dalle funzioni di componente del seggio.



Cosa occorre per votare


Per esercitare il diritto di voto è necessario esibire la propria TESSERA ELETTORALE, insieme alla carta d'identità o ad un altro documento di identificazione (con fotografia) rilasciato dalla Pubblica Amministrazione, per esempio:
- patente - passaporto - libretto di pensione
- tessera di riconoscimento rilasciata da un ordine professionale
- tessera di riconoscimento rilasciata dall'Unione nazionale ufficiali in congedo d'Italia, purché convalidata da un comando militare.
I suddetti documenti di identificazione sono considerati validi per accedere al voto anche se scaduti, purché risultino sotto ogni altro aspetto regolari e possano assicurare la precisa identificazione del votante.
In mancanza di documento, l'identificazione può avvenire anche attraverso uno dei componenti del seggio che conosca personalmente l'elettore e ne attesti l'identità, oppure attraverso un altro elettore del comune, noto al seggio (provvisto di documento valido), che ne attesti l'identità.
I cittadini che non avessero ricevuto la tessera elettorale, che l'hanno smarrita possono ritirarla o richiederne una nuova presso l'Ufficio Elettorale del Comune in Via P. Leopoldo, 10/24, nei giorni di apertura straordinaria.
PER EVITARE FILE O ATTESE NEI GIORNI DEL VOTO, coloro che hanno completato gli spazi possono richiedere fin da subito il rilascio della nuova tessera elettorale: in questo caso è necessario recarsi all'Ufficio Servizi Demografici con la tessera esaurita.



Apertura straordinaria dell'ufficio elettorale


L'Ufficio elettorale sarà aperto in via straordinaria per consegnare le tessere o rilasciare i duplicati ININTERROTTAMENTE:
VENERDI' 6 E SABATO 7 MAGGIO dalle 9.00 alle 18.00
DOMENICA 8 MAGGIO, giorno della votazione, DALLE 7.00 ALLE 22.00
________________________________________
Normativa
Legge 30/4/1999 n. 120 "Disposizioni in materia di elezione degli organi degli enti locali, nonché disposizioni sugli adempimenti in materia elettorale".
D.P.R. 8/9/2000 n. 299 "Regolamento concernente l'istituzione, le modalità di rilascio, l'aggiornamento ed il rinnovo della tessera elettorale personale a carattere permanente, a norma dell'articolo 13 della legge 30 aprile 1999, n. 120".


Validatori