Comune di San Marcello Pistoiese

Come fare per...


Contesto Pagina

Come fare per...

Pubblicazione di Matrimonio

La Pubblicazione di Matrimonio, da celebrarsi civilmente o con rito concordatario, cioè in forma religiosa con validità civile, deve essere richiesta all'Ufficio dello Stato Civile in uno dei Comuni dove sono residenti gli sposi.

Per richiedere la Pubblicazione, occorre accordarsi per un appuntamento con l'Addetto all'Ufficio di Stato Civile.

I futuri sposi, dovranno dichiarare la nascita, la residenza e lo stato civile, che saranno accertati dall'Ufficiale dello Stato Civile mediane acquisizione dei documenti.

Dovranno necessariamente presentare i seguenti documenti:
  • Autocertificazione di residenza, stato libero e cittadinanza italiana, ed i documenti di riconoscimento in corso di validità.
  • Solo per i matrimoni religiosi validi agli effetti civili occorrono: richiesta di pubblicazioni del Parroco o del Ministro di culto, se diverso dalla religione cattolica, la cui nomina deve essere approvata dal Ministero dell'Interno, Direzione Generale Affari dei Culti.
  • I nubendi minorenni devono produrre il Decreto di ammissione al matrimonio rilasciato dal Tribunale dei Minorenni.
  • I nubendi stranieri devono produrre il nulla osta a contrarre matrimonio rilasciato dalle competenti autorità consolari in Italia, eventualmente legalizzate dalla Prefettura, o del proprio Paese d'origine, eventualmente legalizzato dall'Autorità Italiana nel Paese d'origine, completo dell'indicazione delle generalità.

Le pubblicazioni restano affisse per otto giorni consecutivi (presso l'Albo Pretorio on-line).

Nel caso in cui uno dei due futuri sposi abbia la residenza in un altro Comune, le Pubblicazioni vengono richieste d'ufficio anche in quel Comune.

Trascorsi tre giorni dalla Pubblicazione viene rilasciato il Certificato di Eseguita Pubblicazione.

Il matrimonio potrà essere celebrato dal quarto giorno e comunque entro 180 giorni dal termine della Pubblicazione.

Contributi a carico dell'utente
Marca da bollo da Euro 14,62

Per eventuali casi particolari l'Ufficio è a disposizione per ogni chiarimento.


Validatori