Comune di San Marcello Pistoiese

Come fare per...


Contesto Pagina

Come fare per...

Imposta Unica Comunale - IMU e TASI

La legge n. 147 del 27 dicembre 2013 (Legge di Stabilità anno 2014) ha istituito, a decorrere dal 1 gennaio 2014, l'Imposta Unica Comunale (IUC), che si basa su due presupposti impositivi: uno costituito dal possesso di immobili e collegato alla loro natura e valore e l'altro collegato all'erogazione e alla fruizione di servizi comunali.

La IUC si compone:


  • dell'Imposta Municipale Propria (IMU), di natura patrimoniale, dovuta dal possessore di immobili, escluse le abitazioni principali;
  • di una componente riferita ai servizi, che si articola nel Tributo per i Servizi Indivisibili (TASI), a carico sia del possessore che dell'utilizzatore dell'immobile;
  • della Tassa sui Rifiuti (TARI), destinata a finanziare i costi del servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti, a carico dell'utilizzatore.

IMU - Imposta Municipale Propria

L'IMU (due rate di pari importo che scadono il 16 giugno e il 16 dicembre), a partire dal 2014, non si applica più all'abitazione principale (e relative pertinenze, con le precisazioni del caso) escluse quelle censite nelle categorie catastali A/1, A/8 e A/9, che continuano ad essere assoggettate all'imposta e possono usufruire dell'aliquota ridotta e della detrazione di 200 euro.

Non mancano i casi di esclusione dal pagamento dell'imposta (assimilazione all'abitazione principale) disposti dal Comune (ad es. per i proprietari o gli usufruttuari anziani o disabili che trasferiscono la residenza in istituti di ricovero) e le esenzioni ex lege (case delle cooperative edilizie assegnate ai soci che le destinano ad abitazione principale, alloggi sociali, casa assegnata al coniuge separato, unico immobile posseduto dal personale delle forze armate o delle forze di polizia, fabbricati rurali ad uso strumentale).

TASI - Tributo sui servizi indivisibili

Il tributo (due rate di pari importo che scadono il 16 giugno e il 16 dicembre) è destinato al finanziamento dei "servizi indivisibili", ovvero quelle attività che il Comune rivolge indistintamente a tutta la collettività, al contrario dei "servizi a domanda individuale" (come, ad esempio, gli asili nido, il trasporto scolastico, il prescuola, etc.). Esempi di servizi indivisibili erogati dal Comune sono l'illuminazione pubblica, la manutenzione del manto stradale, la manutenzione del verde pubblico, il servizio di protezione civile, etc.

Soggetto passivo è il possessore o detentore di fabbricati ed aree edificabili. In caso di pluralità di fruitori, essi sono tenuti all'obbligazione in solido. Nelle locazioni finanziarie (leasing), la TASI è dovuta dal locatario per tutta la durata del contratto, vale a dire dalla stipula alla riconsegna del fabbricato.


CALCOLO I.U.C.

L'Amministrazione Comunale, in occasione delle scadenze per il versamento dell'Imposta sugli Immobili, ha ritenuto utile proporre un portale, che agevola il Contribuente nel calcolo dell'Imposta.

Il portale offre la possibilità di effettuare il calcolo con un programma di facile utilizzo, e risponde all'esigenza di compilare automaticamente il modello F24 in formato PDF archiviabile e stampabile direttamente dal computer di casa.

Per accedere al servizio:

CALCOLO I.U.C. on-line



Validatori