Comune di San Marcello Pistoiese


Contesto Pagina

Regolamento urbanistico Relazione preliminare

Al fine di garantire un elevato livello di protezione dell'ambiente e della salute, in considerazione dei principi comunitari intesi sia come azione preventiva della verifica della sostenibilità di piani, programmi e progetti, sia come tutela dell'ambiente, delle risorse generali e del paesaggio, la Legge Regionale 12/02/2010 n.10 e s.m.i. dispone che nell'ambito delle fasi di approvazione di piani programmi e progetti, compresi gli atti di pianificazione, sia effettuata una procedura denominata "valutazione ambientale strategica" VAS.

Tale procedura, attivata preventivamente all'adozione del regolamento urbanistico, ha avuto inizio con una fase di consultazione con gli Enti competenti in materia ambientale, individuati nel caso specifico in quelli di seguito elencati:

Regione Toscana, Provincia di Pistoia, Ufficio tecnico del Genio Civile di Pistoia, Comunità Montana Appennino P.se, Soprintendenza per i beni architettonici ed il paesaggio di Firenze, Autorità di Bacino del Fiume Reno, Autorità di Bacino del fiume Serchio, A.R.P.A.T. Dipartimento di Pistoia, Azienda U.S.L. n.3 di Pistoia.

I citati Enti sono stati informati dei possibili effetti ambientali previsti dall'attuazione del regolamento urbanistico mediante trasmissione di un documento denominato "relazione preliminare" e su di esso sono chiamati ad esprimersi fornendo i rispettivi contributi; i contributi pervenuti, intesi come approfondimento degli impatti significativi già individuati in prima approssimazione nella "relazione preliminare", consentiranno di procedere con la redazione del "rapporto ambientale" vero e proprio, che avrà il compito di approfondire ed affrontare in ogni aspetto gli effettivi impatti ambientali rilevati.

I CONTENUTI DELLA RELAZIONE PRELIMINARE E I PREVISTI EFFETTI DERIVANTI DALL'ATTUAZIONE DEL REGOLAMENTO URBANISTICO SARANNO ILLUSTRATI IN UN INCONTRO APERTO AL PUBBLICO CHE SI TERRA' PRESSO LA SALA CONSILIARE DEL COMUNE, GIOVEDI' 16 GIUGNO P.V. ALLE ORE 21,00.


Relazione preliminare


Validatori